News Mercato

Calo dei futures del Greggio

futures del Greggio
futures del Greggio

In questa sessione di Borsa americana svoltasi questo mercoledì i futures del Greggio sono in calo infatti all’interno del New York Mercantile Exchange i futures del Greggio in consegna a settembre sono stati scambiati a 40,98 dollari americani per barile, valore in calo del 2,96%.

In un primo momento i valori di scambio sono stati ancora più bassi a quota 39,72 dollari al barile ed il Greggio ha trovato una quota di supporto a 40,12 dollari ed una quota di resistenza a 41,77 dollari.

L’indice del Dollaro che mette in risalto l’andamento della moneta americana nei confronti delle altre monete rivali è sceso dello 0,41% scambiando a 95,13 dollari.

Dando un’occhiata sull’Ice notiamo che il Petrolio Brent è in consegna a ottobre è scesa del 2,30% scambiando a 43,32 dollari al barile mentre il valore di spread fra i contratti del Petrolio Brent ed il Greggio si è assestato a 2,44 dollari.

Curiosità, News Mercato

Valori Brent in salita

Valori Brent

Dopo che Khaled Al-Faleh, Ministro saudita dell’energia ha dichiarato che il mercato petrolifero si sta dirigendo verso una situazione di equilibrio nonostante i segnali di diminuzione della domanda in Asia tutti prezzi dei prodotti petroliferi in questo momento sono in leggero rialzo.
Oggi tutti i mercati azionari americani sono chiusi per dare la possibilità di festeggiare l’Independence Day.
Morgan Stanley attraverso i suoi analisti ha fatto sapere che sussistono svariati segnali che fanno intendere che ci saranno nuovi ribassi delle quotazioni e tutto questo a causa di una stabile richiesta di benzina e per l’aumento della produzione di Greggio in Nigeria e in Canada.
Subito dopo l’ora di pranzo i futures sulle consegne brand di settembre se sono stabilizzati a 51,32 dollari il barile facendo segnare un rialzo dello 0,54% ed il contratto di riferimento del Greggio leggero americano è arrivato a 49,22 dollari facendo segnare un rialzo dello 0,4%.

News Mercato

Crolla Telecom

telecom

La giornata di oggi è risultata essere l’ennesima sessione negativa per la borsa dove il titolo Telecom si è distinto fra tutti i 40 titoli presenti nel FITSE MIB con il suo -5,22%.

Non è bastato a reggere il titolo la classifica che è stata stilata dall’Unione Europea sulle dieci prime imprese del Vecchio Continente

che a tutt’oggi investono di più nelle startup nella quale Telecom si è posizionata al settimo posto.
Telecom e anche l’unica fra le aziende italiane che è riuscita a entrare nella prestigiosa classifica della “Europe’s 25 corporates Statup stars” dove è preceduta da colossi come Robobank, Unilever, Virgin, Cisco, Orange e Telefonica.
In questa prestigiosa classifica dopo la nostra italiana leader nel campo delle comunicazioni si piazzano Bbva, Kpn, Edp, Microsoft, Sky, Klm, Accenture, Sap, Edf, Diageo (LON:DGE), Bmw, Pwc e Metro.

News Mercato

Coppia EUR/USD in salita

eur usd

In questo mercoledì americano di seduta monetaria il Dollaro non è riuscito a guadagnare terreno sulla nostra moneta unica che ha continuato a mantenere un valore più alto nei confronti del biglietto verde,

infatti la coppia EUR/USD è stata scambiata a 1,1185 in aumento dello 0,41%.

La coppia monetaria ha trovato una quota di supporto a 1,0928 che risulta essere il valore più basso registrato da lunedì e una quota di resistenza a 1,1292 che risulta essere la più alta da venerdì.
Nello stesso momento il valore della nostra moneta unica è stato maggiore rispetto alla Sterlina inglese e minore rispetto allo Yen giapponese con la coppia EUR/GBP che sale dell’1,22% scambiando 0,7628 e la coppia EUR/JPY che scende dello 0,52% scambiando a 123,32.

Trading online

In discesa coppia EUR/USD

eur usd

In questa giornata di contrattazioni la nostra moneta unica e scesa ai minimi di seduta contro il Dollaro americano arrivando a 1,12 dollari e tutto questo dopo la pubblicazione dei dati macro Usa.

L’indice americano dei prezzi al consumo si è alzato dello 0,3% congiunturale contro le stime che vedevano un aumento dello 0,2% mentre il dato tendenziale è rientrato nelle aspettative all’1%.

In questa giornata di contrattazione c’è un alto clima di nervosismo fra i trader in quanto gira voce che la Banca Centrale Giapponese possa intervenire a breve termine in maniera drastica se la coppia Dollaro/Yen dovesse scendere troppo.
Nei giorni passati grossi funzionari giapponesi si sono sbilanciati sulla forza dello Yen facendo capire che un’eccesso di volatilità della moneta nipponica può avere effetti negativi sull’economia del Sol Levante quindi questo potrebbe aumentare l’intenzione da parte della Banca del Giappone di intervenire sul mercato dei cambi per contrastare un eventuale eccessivo apprezzamento della propria valuta.

Nei giorni di 20 e 21 maggio a Tokyo si terrà un vertice dei Ministri delle Finanze e banchieri centrali del G7 dove Tokio dovrà cercare di rispondere in maniera chiara alle sue intenzionalità di intervenire.

Curiosità

L’importanza dell’isolamento termico in una casa

L’importanza dell’isolamento termico in una casa

L’isolamento termico è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione nel momento in cui si decide di acquistare un appartamento.

Potete dedurre da voi stessi che un appartamento può anche essere il più bello del mondo, ma se d’estate è bollente e d’inverno gelata, forse c’è qualcosa che non va.

Tutto questo dipende dall’isolamento termico.

Ma cos’è l’isolamento termico?

L’isolamento termico è un fattore estremamente importante che si occupa di ridurre il più possibile gli sbalzi di temperatura a cui un appartamento può essere soggetto, con l’introduzione di materiali che pongono un blocco al flusso termico.

Ci sono diversi materiali che permettono di contrastare il flusso termico:
– Minerali;
– Vegetali;
– Petrolchimici;
– Animali.

I materiali minerali più diffusi per bloccare gli sbalzi di temperatura sono la perlite, la pomice, la lana di rocca, l’argilla e molti altri.

La perlite invece è molto impiegata nell’industria e nell’agricoltura e possiede un potere termoisolante smisurato. E’ un materiale che incombustibile, leggero adatto all’isolamento termico a secco, per le canne fumarie, intercapedini ecc.

La perlite espansa viene lavorata da Perlite Italiana, un’azienda che offre prodotti certificati e durevoli nel tempo.

L’argilla viene utilizzata soprattutto per la bioedilizia, perché essendo un aggregato leggero, non possiede al suo interno del materiale organico, è in grado di resistere ai solventi e agli acidi, durevole per il tempo e per il freddo.

L’argilla espansa Leca, è la più utilizzata, certificata ANAB-ICEA che viene prodotta dalla laterite, un’azienda che si occupa della produzione e lavorazione dell’argilla.

I materiali vegetali invece, come la fibra di legno, lino, cellulosa, il sughero e molti altri, possiedono una conducibilità di termica molto più bassa rispetto ai minerali.

I materiali petrolchimici sono il polistirene, polistirolo ed il poliuretano.

I materiali animali sono isolanti termici e acustici eccezionali, tra l’altro rinnovabili e riciclabili.

Uno di questi è al lana di pecora, utilizzatissima nella bioedilizia che si occupa della produzione di sistemi costruttivi a secco.

L’isolamento termico può essere realizzato sia inserendo dei veri e propri pannelli sullo strato esterno, interno o nell’intercapedine tra i due supporti.

http://www.prontointerventoaroma.it/

Trading online

Trading binario con OptionWeb uno dei migliori broker di opzioni binarie

Broker opzioni binarie

E’ veramente option web il miglior broker ad opzioni binarie?

Per cui, nel corso di quest’articolo vogliamo farvi conoscere alcuni aspetti positivi, perché negativi al momento non ce ne sono, del colosso del trading binario, chiamato Option Web.

Option Web

OptionWeb è un broker di opzioni binarie molto giovane, pensate che è stato fondato solo 4 anni fa, nel 2012.

E’ di proprietà della Lionsman Capital Markets, una società cipriota regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission, più comunemente chiamata CySEC.

Questo broker è uno dei pochi che mostra uno spiccato interesse alla preparazione del “futuro trader”, dedicando una sezione apposita per la formazione, attraverso alcuni tutorial descrittivi, video tutorial, concorsi di ogni tipo per provvedere alla formazione del trader nel miglior modo possibile.

Ma adesso passiamo alla descrizione di alcuni aspetti importanti offerti da OptionWeb.

Servizi offerti

Uno dei più importanti servizi che offre è la varietà degli asset finanziari che ammonta a circa 180, per cui sarete in grado di poter investire nelle opzioni binarie attraverso valute, indici, azioni ecc…

Il broker OptionWeb offre 4 tipi di operazioni con le opzioni binarie:
– Opzioni One Touch;
– Coppie;
– Alto e Basso;
Long e Short terms.

Servizi extra

Inoltre, è disponibile attuare anche due operazioni extra con OptionWeb:
– Avviare il Forex trading con una leva finanziaria compresa fra 1:25 e 1:500;
– Duplicare la vostra posizione aperta in modo tale da poter duplicare l’investimento nel momento in cui siete certi dell’andamento del trade che avete scelto;
– Aumentare la durata del trade scelto di max 30 minuti, se e solo se l’operazione è “out the money”;
– Procedere con la chiusura del trade attraverso la modalità “Buy me Out”.

Tipologie conti

Ma passiamo alle tipologie dei conti che è possibile aprire con Option Web, in tutto ce ne sono 5, dal più semplice a quello più professionale:
– Starter (conto con minimo 200 euro di deposito);
– Standard (conto con minimo 1.000 euro di deposito);
– Silver (conto con minimo 3.000 euro di deposito);
– Gold (conto con minimo 10.000 euro di deposito);
– Platinum (conto con minimo 50.000 euro di deposito).
Una volta scelto il conto che fa per voi, potete richiedere una demo in modo tale da poter fare un periodo di pratica prima di investire il vostro denaro.

Modalità di deposito

Per quanto riguarda le modalità di deposito, Option Web ne offre 3:
– Carta di credito (Anche una carta prepagata va bene);
Moneybookers;
– Bonifico Bancario.
E considerate che, nel caso in cui la vostra operazione di trading non andasse a buon fine, OptionWeb vi rimborserà una parte dell’importo perduto.

Modalità di prelievo

Al momento non esiste una soglia minima di prelievo, ma solamente una commissione di circa 25 euro per prelievi minori dei 100 euro.

Assistenza

L’assistenza di OptionWeb è una delle migliori in circolazione, considerate che è possibile contattare gli operatori attraverso una live chat, email, telefono fax ed anche Skype!